Condividi
Aggiorna abbonamento
Grazie per la sottoscrizione!
Iscriviti a Fatto in Russia oggi e ricevi le notizie più interessanti sul business, l'esportazione e la cultura russa oggi!
Social media e abbonamento RSS

Bioamid

Sviluppo scientifico e commercializzazione di biocatalizzatori nel campo delle biotecnologie.

"Bioamid" è stata fondata nel 1996 dagli sviluppatori del metodo biocatalitico di produzione di acrilammide. Questa tecnologia è richiesta da molte aziende chimiche in Russia e all'estero (Corea del Sud, Germania). I campi di applicazione dei prodotti dell'azienda - industria chimica, medicina e farmacologia, agricoltura, ecologia - richiedono l'uso di biocatalizzatori originali basati su ceppi unici di microrganismi.

Gli sviluppi vengono effettuati in tre laboratori: microbiologico, biotecnologico e analitico. L'azienda è dotata di attrezzature microbiologiche, fermentative e analitiche, tra cui cromatografi a gas e liquidi, spettrofotometri, centrifughe e frigoriferi, rispettivamente. I dipendenti di "Bioamid" hanno una formazione chimica, biologica e medica, tra cui 2 medici delle scienze, 6 candidati alle scienze e 3 vincitori del Premio di Stato nel campo della scienza e della tecnologia. La società è titolare di un brevetto e di dodici brevetti e certificati di protezione delle invenzioni.

"Bioamid" è l'unico fornitore russo di biocatalizzatore per la biotecnologia della produzione di acrilammide. Bioamid è stata la prima azienda analogica al mondo a creare una biotecnologia industriale per la produzione di acido acrilico, che è la base per la sintesi di monomeri di diverse marche di polimeri. Il monomero ottenuto di alto grado di purificazione permette di sintetizzare polimeri con proprietà specifiche. I polimeri dell'acido acrilico sono utilizzati per il trattamento delle acque reflue e la concentrazione di melma di carbone proveniente dagli impianti di preparazione del carbone, e per rafforzare la superficie delle discariche di rifiuti minerari per prevenire la loro erosione da agenti atmosferici e l'erosione dell'acqua.

Nel campo della medicina si sviluppa la tecnologia industriale per ottenere acido L-aspartico ad alta purezza - la base di una serie di prodotti farmaceutici: soluzioni per iniezione e infusione di potassio, asparaginato di magnesio, compresse "Asparkam-L", varie forme di asparaginato di potassio e magnesio. Dal 1998 l'impresa fa uscire un immunomodulatore altamente attivo - nukleinat sodico. Nell'ambito dell'agricoltura l'agente di biocontrollo per l'insilamento dei foraggi BSC-1, il preparato selenoorganico veterinario "Selenolin®", la forma di iniezione dell'immunomodulatore "Nucleinato di sodio", il biopreparato "Ruden" viene applicato con successo per la bonifica del terreno e dei serbatoi dall'inquinamento da olio.

Il sistema di gestione della qualità è confermato da brevetti per ogni preparato sviluppato, che si trovano sul sito ufficiale dell'azienda nelle apposite sezioni.


  • Posizione stabile a lungo termine nel mercato della produzione

  • Partecipazione a progetti ambientali

  • Personale altamente qualificato