Condividi
Aggiorna abbonamento
Grazie per la sottoscrizione!
Iscriviti a Fatto in Russia oggi e ricevi le notizie più interessanti sul business, l'esportazione e la cultura russa oggi!
Social media e abbonamento RSS

VisionLabs

VisionLabs, un'azienda residente a Skolkovo, è impegnata nell'apprendimento automatico e nella creazione di prodotti per il riconoscimento facciale

Oggi, con l'avanzamento della tecnologia in sette fasi, il campo dell'apprendimento automatico è più che mai rilevante. Senza l'apprendimento automatico, non saremmo stati in grado di sbloccare i nostri telefoni con la nostra voce o con lo sguardo lanciato sul dispositivo. Quest'ultimo è esattamente ciò a cui stanno lavorando i dipendenti di VisionLabs - un'azienda che fa parte del centro di innovazione di Skolkovo. Il loro compito principale è quello di creare prodotti legati al riconoscimento dei volti. Al momento l'azienda ha due grandi progetti: Luna Platform e Luna SDK. Ma su tutto è tutto in ordine. Luna Platform è un sistema di gestione dei dati biometrici. Con il suo aiuto, è possibile risolvere una varietà di compiti: per esempio, identificare i dipendenti dell'ufficio o riconoscere i clienti della banca. Questo sistema è in grado di rilevare i volti, memorizzarli in una banca dati, raggrupparli, identificare diverse caratteristiche (ad es. sesso, età o stato d'animo) e confrontarli tra loro.

I servizi dell'azienda sono già utilizzati da imprese serie, tra cui Tinkoff Bank e Sberbank: ognuna di queste banche sta implementando la tecnologia di riconoscimento dei volti nei propri sportelli automatici. Anche in collaborazione con i VisionLabs in Russia c'è il primo servizio che permette di pagare con un autoritratto (selfi). Inoltre, nell'aprile dello scorso anno Visa ha introdotto al pubblico la tecnologia del pagamento, in cui una persona non ha più bisogno nemmeno di un telefono - solo del suo volto e del terminale appropriato per il pagamento. Sembra che molto presto, grazie all'apprendimento automatico in generale e all'impegno di VisionLabs in particolare, non solo il mondo dei contanti, ma anche quello delle carte di credito potrà volare. A proposito, l'azienda ha un altro prodotto chiamato Luna SDK. Si tratta di un sistema di riconoscimento facciale e di analisi, che può funzionare su vari sistemi operativi. Luna SDK comprende diversi moduli, ognuno dei quali è responsabile di un insieme specifico di compiti.

Uno contiene funzioni di riconoscimento facciale, mentre l'altro permette di distinguere il volto reale di una persona da una foto o un video, in modo che gli aggressori non possano ingannare il sistema facendo scivolare a qualcuno una foto o un video. Le tecnologie utilizzate dai VisionLab hanno la più ampia gamma di applicazioni: ad esempio, possono essere utilizzate per l'imbarco di passeggeri su treni o aerei, per il controllo degli accessi, il check-in online e così via. Uno dei tanti scenari applicativi possibili per i VisionLabs è quello di proteggere i veicoli dai furti, quando l'accesso al veicolo è possibile solo se i dati biometrici corrispondono. Anche la tecnologia di riconoscimento dei volti si inserisce perfettamente nell'idea di una smart city, dove tutto si riempie di reti neurali. Ad esempio, potrebbe essere utilizzata per arrestare i sospetti molto più velocemente e per controllare gli alibi in modo molto più efficace. Le soluzioni VisionLabs possono anche andare a vantaggio dei rivenditori, dove è necessario avere a che fare con un pubblico numeroso.


  • Gli sviluppi dell'azienda sono già in fase di implementazione nella rete ATM delle principali banche russe.

  • Le soluzioni offerte dall'azienda possono cambiare radicalmente una serie di aree

  • Con i prodotti VisionLabs, potete migliorare la sicurezza